Vai ai contenuti

Menu principale:

Sport

ARCHIVIO > A.S. 2018 - 2019 > Infanzia Baldo Morin
Il 7 marzo 2019, per la due giorni dedicata alla settimana dello Sport, nel grande salone della nostra scuola si respirava e si percepiva la felicità e l’adrenalina per l’evento sportivo che vedeva coinvolti tutti i bambini della infanzia “C. Baldo Morin”. Attrezzati con scarpe ginniche e tuta sportiva, circa duecento bambini entusiasti e pieni di sana competizione hanno messo alla prova, ben superata, l’allenatore del Volley Clodia che si è cimentato nell’organizzare giochi di squadra, infondendo nei presenti il desiderio che la mattinata non finisse più. Giochi con la palla, slalom e salti con cerchi e attrezzi ginnici hanno impegnato i bambini di 3, 4 e 5 anni che alla fine stremati, ma felici, hanno pensato di contraccambiare l’impegno dell’allenatore con un regalo preparato precedentemente da loro: un biglietto raffigurante 2 bambini che paleggiano e grazie ad una striscia mobile la palla disegnata passa da una mano all’altra. La consegna della medaglia al nostro grandissimo allenatore è stata la ciliegina sulla torta e tra emozioni e una lacrimuccia ci siamo salutati con un arrivederci al prossimo anno.
Collage di foto
collage 8 marzo
8 marzo 2019
L’impegno e la collaborazione tra colleghi è un’arma vincente in tutte le occasioni.
Ma…non tutte le ciambelle escono con il buco!
La seconda giornata dello sport per la scuola dell’infanzia di Borgo San Giovanni ha visto sfumare la possibilità di avere gli allenatori del calcio a cinque, che impossibilitati a venire, non hanno reso possibile il programma ufficiale dell’evento. Senza perdersi d’animo, superando dignitosamente il senso di non essere mai considerati abbastanza importanti, tutte le maestre della scuola si sono cimentate in giochi a squadre facendo partecipare tutti i bambini con la stessa energia e grinta che avrebbero dimostrato con i veri istruttori.
Ha creato un’atmosfera degna di ogni stadio di calcio battere le mani a ritmo di “We Will Rock You”, zizgzagare con il pallone tra i piedi, tirare la palla in rete, scattare tra gli ostacoli come veri calciatori! Hanno dato inizio e fine ai giochi di squadra l’inno nazionale con il porta bandiera dell’Italia, la corsa con la fiaccola accesa (di carta gialla e rossa), portata dal tedoforo.
La medaglia ad ogni partecipante, consegnata sul podio accompagnata dagli applausi, ha coronato la vittoria di tutta la scuola che…anche se formata da piccoli bambini sa sempre fare grandi cose!

Torna ai contenuti | Torna al menu